Travel Dreams 2020: le mie future ispirazioni di viaggio

26
27

Come lo scorso anno, ecco l’appuntamento che non può mancare: i Travel Dreams. E’ arrivato il momento di cominciare a esporre le mie idee e ispirazioni future. Parlerò di mete italiane, ma anche destinazioni oltre confine, fino quasi a uscir fuori dall’Europa. Se siete curiosi di saperne di più, proseguite con la lettura dei Travel Dreams 2020.

 

Travel Dreams 2020: dove mi porterà l’anno nuovo?

 

La fine di dicembre è il periodo ideale per scrivere questo articolo. Mentre mi godo le feste con la famiglia la mente vola verso nuovi obiettivi da spuntare dall’infinita travel bucket list della mia vita.

Vorrei fare un mix tra Italia ed Europa, anche se ad essere sinceri la mia idea è principalmente di uscire dalla penisola. Ho in testa un bel viaggio, ci penso da un pò e questo spero sia l’anno giusto. No, non è la West Coast americana purtroppo, per quella la vedo grigia nel breve periodo. Sarà però un’esperienza importante, in una terra posta a cavallo tra due continenti. Eddai, è facile ormai, non potete non arrivarci!

Premetto anche che raramente riesco a rispettare i programmi. Il 2019 è stato un caso, ho seguito la lista fino a pochi giorni fa, quando invece di andare ai mercatini di Berna ho scelto quelli di Vienna. Di solito tendo a decidere poi sul momento, sfogliando siti come Skyscanner e Booking e facendo qualche calcolo sulle spese. Chissà se riuscirò a rispettare i Travel Dreams 2020!

 

Buoni propositi per il futuro

Ciò che mi preme di più è evitare di risparmiare sui soggiorni! Purtroppo da quando ho iniziato a viaggiare con costanza, poche volte mi sono sentito veramente bene. Con tutto il rispetto per le strutture che mi hanno ospitato, ci mancherebbe, ma ho optato sempre per la soluzione più economica, traendone però svantaggio a livello di riposo.

Per me che amo alzarmi di buon’ora per iniziare le visite, sarebbe importante dormire in maniera ottimale. So anche che affinchè succeda, dovrò aggiungere qualche euro in più. Però vorrei farlo, perchè non ho mai dato peso alla qualità del soggiorno, alloggiando la maggior parte delle volte in ambienti semplici ed essenziali e pagandone poi le conseguenze.

Questo è l’obiettivo che mi pongo, anche qui vedremo se sarò di parola o continuerò sulla linea degli ultimi tempi. Conoscendomi so che sarà una bella gatta da pelare!

Leggi anche: I miei Travel Dreams 2019

 

Dopo questa introduzione, sono pronto per stilare la fatidica lista dei Travel Dreams 2020. Scopriamola insieme.

 

Le mete dei miei Travel Dreams 2020

 

Travel Dreams 2020: Europa

 

1. Transilvania

Questa è onnipresente eh! C’è sempre, da almeno tre anni è in lista e ancora non sono riuscito ad andarci. Ma sento che questo è l’anno buono: mi sono scelto apposta dei giorni di ferie a fine marzo per lei. Un periodo freddo, sicuramente, ma meno piovoso rispetto ad altri mesi più caldi.

La Transilvania è una regione storica della Romania, di quelle misteriose e piene di fascino. Anche di verde, centri medievali e castelli imponenti. Basta rimandarla!

transilvania borgo
Photo by freestocks.org on Unsplash

2. Aragona

Ogni anno mi pongo una meta spagnola da visitare, è una nazione che adoro e che non vedo l’ora di scoprire nella sua interezza. Negli ultimi sei anni l’ho girata un pò, isole comprese. Ho visitato l’Andalusia (e ci voglio tornare!), città come Barcellona e Madrid, le isole Ibiza, Formentera e Lanzarote, e la provincia di Girona, in Catalogna.

Perchè proprio l’Aragona? Per Saragozza innanzitutto, che dev’essere una città bellissima, ma anche per il territorio aspro e selvaggio che caratterizza questa regione del nord-est spagnolo. Borghi incastonati tra i Pirenei, parchi nazionali Unesco e siti culturali dalla storia millenaria. Promette bene, non credete?

aragona spagna
Photo by Mike Kotsch on Unsplash

3. Copenhagen

Copenhagen invece è una new entry. O meglio, è sempre stata in lista, ma sapete quelle mete che scriviamo e lasciamo lì a far la muffa, senza più calcolarle.

Ho deciso di andarla a ripescare quando recentemente ho assaporato la sua scintillante atmosfera natalizia, attraverso i social network. In quanto a decorazioni e illuminazioni, non ha nulla da invidiare a nessuno. Bene, è ora di spingersi più a nord: direzione Danimarca, dicembre 2020.

copenhagen porto
Photo by Nick Karvounis on Unsplash

4. Islanda

Il 2020 è l’anno del Nord Europa? Non lo so, di certo è una parte del continente che voglio conoscere. L’Islanda è una terra che mi attrae fortemente, per il contesto naturalistico d’eccezione che la caratterizza.

Il problema è che si forma una barriera tra me e l’Islanda, nel momento in cui leggo o parlo con chi ci ha messo piede. I costi sono elevatissimi, quindi per un viaggio del genere dovrei di certo fare qualche rinuncia. Onestamente però, ci andrei eccome!

islanda cascate
Photo by Nick Karvounis on Unsplash

5. Albania

La sorpresa dei Travel Dreams 2020 è sicuramente l’Albania. A meno di ripensamenti, quest’estate, magari a fine giugno, ci faccio più di un pensierino.

So che è una destinazione molto interessante, non eccessivamente battuta, anche se i flussi turistici sono in aumento. Mi incuriosirebbe trascorrerci una settimana, un bel viaggio on the road tra spiaggette mozzafiato e città antiche, da fare un misto di relax e visita.

Oltretutto pare che sia super economica, legatissima alle tradizioni e di carattere ospitale. Sono molto tentato, ragazzi.

travel dreams albania
Photo by Yves Alarie on Unsplash

6. Turchia

Ve l’avevo fatto capire già nelle righe iniziali dell’articolo, ecco a voi la conferma. Il viaggio importante del futuro sarà in Turchia, diviso tra Istanbul e l’incredibile regione della Cappadocia.

istanbul bosforo
Photo by Meriç Dağlı on Unsplash

Ho in mente di prenotare per la seconda metà di settembre, anche se purtroppo non posso farlo già da adesso. Saranno dieci giorni, dove mi dedicherò prima alla metropoli turca e poi alla Cappadocia, con la speranza di vivere l’esperienza del giro in mongolfiera all’alba.

So al 100% che sarà un viaggio memorabile: il modo migliore per festeggiare il compleanno!

travel dreams 2020 cappadocia
Photo by Daniil Vnoutchkov on Unsplash

 

Travel Dreams 2020: Italia

 

1. Sardegna

La Sardegna fa parte dei Travel Dreams 2020 principalmente perchè voglio togliermi dalla testa il fatto che sia solo esclusivamente spiagge pazzesche e acque cristalline. C’è molto di più e voglio verificarlo sul campo, di persona.

Direi che sarà una meta papabile della prossima estate, da incastrare se si riesce fra Albania e Turchia, possibilmente evitando come la peste il mese di agosto. Devo solo scegliere tra Sardegna settentrionale o meridionale: consigli?

Leggi anche: Sicilia sud orientale in 6 giorni

sardegna mare
Photo by Massimo Virgilio on Unsplash

2. Toscana

Al pari della Transilvania, anche la Toscana è una regione che rimando da troppo. Un viaggio on the road fatto di 7-8 tappe: il bigliettino col programma è ancora qua sulla scrivania, l’avrò scritto quattro anni fa.

Sto scoprendo la Toscana pian piano, volta per volta. Un giorno una città, un altro giorno un’altra città, e così via. Ho visitato prima Firenze, poi Lucca e Pisa, per concludere di recente con Livorno. Tra pochi giorni, per l’Epifania, toccherà a Siena e in futuro anche Pistoia. Tutte gite giornaliere, valide scelte poco distanti per passare una domenica come si deve.

Ciò che chiedo a me stesso è di riservarle un weekend lungo, nel territorio compreso tra le province di Siena e Firenze. Giornate da dedicare alla scoperta di borghi silenziosi, davanti a panorami da cartolina. Me li immagino così, momenti sereni all’insegna di tradizione, natura ed enogastronomia.

montepulciano toscana
Photo by Rowan Heuvel on Unsplash

3. Procida e Ischia

C’è anche la Campania come ispirazione di viaggio per l’anno che viene. Procida e Ischia ci stanno benissimo nei Travel Dreams 2020, perchè sono due isole estremamente affascinanti.

Nello specifico è Procida che m’invoglia a prendere un volo per Napoli e poi il traghetto per raggiungerla. Le foto parlano da sole: un’autentica esplosione di colore che mi lascerà senza fiato. Scatterò carrellate di foto, perchè alla bellezza di case e imposte sgargianti non so resistere.

A mezz’ora da Procida c’è Ischia. Se ne parla come un’oasi magnifica, di origine vulcanica, meno turistica dell’altra importante isola campana, Capri. Sono curioso di scoprirla, tra una vera pizza napoletana e una sfogliatella (riccia o frolla cambia poco, basta mangiare).

Potrebbe anche essere l’occasione per fare un giretto a Napoli. La prima volta non mi ha fatto impazzire, magari alla seconda cambio idea. Mi è capitato di recente con Amsterdam, l’ho rivalutata. Mi auguro mi ricapiti la stessa cosa più avanti con Parigi…

travel dreams procida isola
Photo by Erwin Doorn on Unsplash

Travel Dreams 2020: altro

Oltre alle ispirazioni di viaggio citate, non mancheranno le classiche gite giornaliere che faccio solitamente la domenica, a volte partendo il sabato pomeriggio. Ecco alcune idee che ho in testa:

  • Liguria: parte occidentale e Golfo dei Poeti
  • Piemonte: un pò tutto, con preferenze verso Alta Langa, Monferrato, Lago Maggiore e provincia di Torino
  • Lombardia: Cremona, Mantova e Brescia
  • Emilia Romagna: Piacenza, Modena e Reggio Emilia
  • Toscana: Pistoia
  • Umbria: Perugia
  • Francia: Costa Azzurra

 


 

Siete giunti al termine di questo articolo riguardo ai miei Travel Dreams 2020. Ora però fremo dalla curiosità di conoscere i vostri: avete già progetti in mente? Se sì, dove vorreste andare?

Intanto vi ricordo che potete trovare le esperienze di viaggio e i sogni nel cassetto anche sul mio profilo Pinterest.

26 Commenti

  1. L’Aragona deve essere una regione assolutamente splendida, ci piacerebbe tanto visitarla ma sappiamo già che prima di giugno non riusciremo ad andarci, troppo lontana come zona per un weekend di tre giorni. Vorrà dire che inizieremo a scoprirla con te!

    • Effettivamente le distanze sono elevate! Avevo guardato anche l’Andalusia (per Malaga e Granada), ma se voli su Barcellona ci vogliono tipo 4-5 ore d’auto. Non me l’aspettavo!

  2. Wow quante belle mete! Alcune le ho condivise anche io nel corso degli anni e purtroppo stanno ancora nella lista dei desideri! Ti auguro invece un viaggio in Turchia, è il mio paese del cuore, Istanbul è una città incredibile e la Cappadocia… Beh amore a prima vista! Buon 2020, che sia ricco di viaggi!!!

  3. Tutte mete molto interessanti sia quelle nostrane che quelle straniere. Tra quelle che hai citato io metto al primo posto la Turchia e le isole campane. Desidero visitare questi posti anche io da molto tempo. Se mi consenti di darti due consigli: il primo è di tornare a Napoli; a me è piaciuta moltissimo la città partenopea recentemente visitata; l’altro è di continuare a scoprire la Toscana è i suoi Borghi incantevoli. I miei travel dreams? Non li dico mai 😉

    • Top secret? Ma dai, neanche un indizio? Sono curioso 😄
      Certo, la Toscana non puó mancare!
      E se ci scappa il week in Campania, un giro a Napoli lo rifaccio volentieri!

  4. Nella tua lista ci sono parecchie destinazioni che ho nel cuore tra cui, prima tra tutte, la Turchia. La sogno da tempo e la rimando da anni. Fa capolino la Sardegna che corteggio assiduamente. Con lei tanta Italia perché si sa, viviamo nel Paese più bello del mondo…

    • Quanto hai ragione! Anche se tendiamo a spostarci principalmente, dando poco peso alla nostra terra!
      Chissà, ti auguro che anche per te la Turchia diventi realtà nel 2020 😉

  5. Caro Pietro, finalmente i Travel Dreams 2020.
    I miei sono pronti da qualche settimana ma aspetto di tornare da Praga per pubblicarlo… intanto mi godo quelli altrui.

    Sulle mete, per esperienza personale, ti dico che:
    1) la Turchia (tutta, non solo Istanbul e la Cappadocia) é meravigliosa. Forse Istanbul é per me la città più affascinante del mondo.
    2) Ischia é molto, molto deludente… Non lo dico solo io… A me non ha lasciato nulla nulla… Poi mi sono confrontata con altri, magari anche napoletani o campani, oltre che turisti come me, e mi sono accorta che era un’idea diffusa. Dedica quel tempo a Napoli… Sono sicura non ne rimarrai deluso.
    3) Saragozza é una bella città, ma non all’altezza delle altre che hai già visto… Comunque la Spagna é sempre una buona idea, quindi vacci assolutamente!
    4) la Toscana… Ti manca Arezzo, che é bellissima. Facci un pensiero!

    Altra considerazionile generale che ovviamente rispecchia la mia idea ma che non deve essere necessariamente condivisa e che si allaccia sia al tuo desiderio di viaggiare godendo tela un pochino di più scegliendo strutture più confortevoli sia al discorso Islanda: io preferisco fare qualche viaggio in meno ma farlo più significativo sia in termini di meta che di qualità.
    Molti autori di blog di viaggi riescono a stare via un mese spendendo 30€ in totale… O magari partono ogni due settimane dormendo in posti dove io sicuro, sfigata come sono, prenderei un’infezione o verrei attaccata dalle cimici dei letti. Io non potrei mai. Ma proprio MAI. Ergo, il mio consiglio é: togli qualche meta e vai in Islanda. Riduci i viaggi ma viaggia comodo!

    Un abbraccio,
    Elena

    • Ciao Elena, come sempre i tuoi commenti sono occasioni di riflessione.
      Beh, come darti torto… Sicuramente sarà difficile fare una settimana in Aragona e un mese dopo un’altra in Islanda, per poi ripartire per l’Albania. Per fare un esempio…
      In effetti quest’anno voglio tenere conto del fattore comodità, circa le strutture. Quindi ancora non so come mi comporteró, peró il tuo consiglio è molto valido.

      Su Ischia non saprei, più che altro mi attira Procida!
      Vedremo cosa riusciró a fare, le idee ci sono, ma so anche che qualcosina dovrà saltare per forza di cose!

      Ti abbraccio!

  6. Vengo anch’io in Islanda 😂 vorrei andarci ma non da sola, sia perché i costi sono esagerati sia perché ci sono tanti spazi aperti e momenti solitari e penso senza compagnia possa diventare un po’ pesante alla lunga. L’Albania è un posto splendido e sono sicura ti piacerà!

  7. Adoro leggere i post sui Travel Dreams, si trova sempre un sacco di ispirazione XD tra tutte le mete che hai elencato quella che mi ispira di più è l’Islanda… è nei miei pensieri da tanto ormai, spero anche io di riuscire a organizzare presto un viaggio fin là!
    Buone feste e buon anno Pietro :*

    • Ciao Diletta, mi ero perso il commento! L’Islanda ispira da matti… vedremo se riusciró a farla! Ha costi alti e ho già la Turchia in programma!
      Buon anno a te! 😊

  8. Perché Sardegna settentrionale e meridionale quando c’è la selvaggia Sardegna occidentale con le sue dune e l’incantevole Sardegna orientale dove godere di mare e montagne? 😊

  9. Ciao Pietro! Eccomi qui, finalmente, a recuperare come ti aveva scritto su IG 😉
    Complimenti per le tue mete, sono una più interessante dell’altra, in particolare Aragona, la Transilvania e l’Albania. Copenhagen a me è piaciuta tanto, anche se non l’ho vista a dicembre ma a ottobre.
    Se vuoi vederla addobbata valuta anche il periodo di Halloween che magari è meno costoso rispetto a Natale.
    La Sardegna te lo dico per certo che non è solo mare e movida.
    A me è piaciuta molto la costa occidentale, nella provincia di Oristano per capirci, selvaggia e meno battuta dai turisti, o le zone di montagna vicino Arzana, nella parte sud orientale…Mi sono trovata sul Gennargentu a fare delle ricerche di botanica ai tempi dell’università e mi sono innamorata, della natura, dell’accoglienza, del cibo… Sarà che sono di origine sarda e forse per questo un po’ di parte? Ahahahah!
    Ti auguro di avverare tutti i tuoi travel dreams e oltre Pietro!
    Buon anno!

    • Mi ero perso il tuo post! Scusami la tarda risposta!
      Ma sai che proprio in sti giorni ho prefissato la vacanza in Sardegna? Devo ancora prenotare e tutto, ma ci andró sicuro a fine giugno!
      E faró proprio la costa ovest, oltre che la parte meridionale, dato che volo su Cagliari! Allora dovró chiederti consigli cara 😉
      Buona settimana e ancora buon 2020 😊

  10. Vorrei andare un po’ dappertutto! Poi finisco per prenotare voli per quelle destinazioni dove Ryan Air ha delle offerte imperdibili: Sofia, Atene, Barcellona… sono tutti posti che ho visto per questo “nobile” motivo. Per il prossimo anno ho tante idee ma nessuna concreta, anche se l’Islanda è nella mia lista da sempre (i costi elevati non aiutano). Anche la Transilvania mi ispira molto ma provando a fare qualche preventivo non riesco mai a trovare dei voli decenti: hai già provato a dare un’occhiata?
    Sul fatto di spendere qualche euro in più per la sistemazione alberghiera mi trovi pienamente d’accordo: preferisco investire qualcosa nella qualità della struttura perché alla fine ci si riposa meglio. Non ho più voglia di ritrovarmi in stanze fredde, non troppo pulite e senza acqua calda 😉

    • Esatto, concordo, meglio riposare bene! E io finora non l’ho fatto!
      Comunque ci sono voli verso Cluj da Milano, ma anche Bucarest che dista qualche ora d’auto da posti come Brasov o Sibiu.
      I costi dell’Islanda non aiutano affatto, ma magari il prossimo anno ci penso seriamente!
      Auguri 😊

  11. Transilvania e Cappadocia sono destinazioni che sogno anche io. Vorrei tornare in Sardegna perché i bimbi non ci sono mai stati.
    Ma anche un tour in Islanda con il camper😍 sarebbe un sogno.
    Comunque, per me, resta impossibile ipotizzare le mete di quest’anno.
    Tanto alla fine andrò dove troverò le offerte di volo più convenienti che si incastrano con tutti i nostri impegni.
    Ti auguro di esaudire tutta la tua bella lista di mete.

    • Ciao Manuela, grazie della visita!
      Anche io credo che alla fine difficilmente riusciró a rispettare questa lista, ma dovró fare qualche scelta!
      Io preferisco spendere qualcosina di più se voglio andare in un luogo, senza cambiare destinazione in base ai prezzi del volo!
      In Islanda col camper sarebbe un viaggio memorabile! 😁

  12. Caro Pietro,
    anche io ho stilato la mia lista – che non rispetto mai! – sparando alto. L’unica meta più alla portata che ho inserito è l’Islanda ed è l’unica che abbiamo in comune. Ti confermo che Saragozza è bellissima, mentre devo smentirti sull’Albania: ormai va troppo di moda.

    Un saluto,
    N

    • Davvero l’Albania è cresciuta così tanto a livello turistico? Peccato, speravo fosse ancora autentica!
      Comunque anche io difficilmente la rispetteró! Per l’Islanda non sono sicuro… costa tanto e ho già in programma un viaggione in Turchia!
      Vedremo! 😊

      Buona settimana e grazie della visita!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui