Dove mangiare a Napoli centro, da colazione a cena

0
917
dove mangiare napoli centro locali

Durante il weekend trascorso a Napoli, ho girovagato davvero tantissimo, ma ho deciso di riprendermi prontamente le calorie perse! D’altronde la cucina napoletana è irresistibile e ricca di piatti strepitosi. Venite con me a scoprire alcuni posti dove mangiare a Napoli centro.

 

Dove mangiare a Napoli centro: la cucina tradizionale

 

Premettendo che in Italia per fortuna si mangia bene praticamente ovunque, ci sono luoghi che ti rimangono impressi, luoghi dove senti di essere in feeling totale con la tradizione culinaria locale.

E’ ciò che mi è successo a Napoli e sì, lo dico, è una delle città dove ho mangiato meglio in tutta la mia vita, addirittura da innamorarmi più del cibo che del posto in sè.

Prima di partire, questa volta, ho stilato un elenco di posti imperdibili dove mangiare a Napoli centro. Tra questi poi ho dovuto fare una selezione che mi ha messo abbastanza in difficoltà.

Dovete sapere che sono già stato nel 2016 a Napoli, ma non mi ero esaltato, l’avevo vissuta male. Ora è andata sicuramente meglio, l’ho rivalutata e inserita tra i luoghi dove ritornare in futuro, anche solo per assaggiare altre specialità tipiche.

dove mangiare napoli centro mimì ferrovia ristorante

A Napoli non c’è solo la pizza. Sembra una frase fatta ma sono convinto che ci sia ancora gente che cerca solo pizzerie tra i posti dove mangiare a Napoli centro. Io stesso della prima volta che sono andato ho pochissimi ricordi di pranzi e cene, se non di pizze buonissime che facevano girare la testa.

La cucina napoletana è molto varia e ha radici antichissime. E’ in grado di soddisfare tutti i palati in ogni momento della giornata, dalla colazione alla cena. Non solo caffè, ristoranti e trattorie, ma anche street food da gustarsi mentre si passeggia tra le vie del centro storico.

In questo articolo vi parlo di 8 locali dove mangiare a Napoli centro che non potete perdervi. Vi anticipo già che mancano i famosissimi: le code infinite non le sopporto proprio!

 

 

Dove mangiare a Napoli centro: 8 consigli

 

1. Antico Forno Fratelli Attanasio

Partiamo dalla colazione. A due passi dalla stazione principale, in Vico Ferrovia nello specifico, si trova uno dei locali più celebri dove mangiare a Napoli centro.

Se siete dei fans della colazione dolce, vi straconsiglio una tappa all’Antico Forno Attanasio, istituzione storica nata nel 1930. L’insegna recita le seguenti parole: “Napule tre cose tene e belle: ‘o mare, ‘o Vesuvio, ‘e sfugliatelle”.

Una volta qui prendete il biglietto e mettetevi in coda. Al vostro turno, mi raccomando, ordinate le sfogliatelle, sia ricce che frolle.

La ricotta all’interno, unita agli agrumi della Costiera Amalfitana e agli aromi della cucina napoletana, è caldissima! La sfogliatella è una vera e propria esplosione di piacere che fa iniziare la giornata nel migliore dei modi.

dove mangiare napoli centro sfogliatelle attanasio

  • Posizione: Vico Ferrovia
  • Orari: mart-dom 06.30-19.30; lunedì chiuso
  • Contatti: +39 081 285675

 

2. Pasticceria Poppella

Rimaniamo nei dolci perchè desidero suggerirvi a mani basse un altro posto imperdibile dove mangiare a Napoli centro, la Pasticceria Poppella.

In questa pasticceria dovete assolutamente prendere il fiocco di neve, un dolcino ripieno di crema realizzata con ricotta di pecora e latte fresco, il tutto ricoperto da zucchero a velo.

Il fiocco di neve è un tipico cibo da passeggio inventato nel 2015 da Ciro, attuale patron dell’azienda Poppella nata più di cento anni fa.

dove mangiare napoli centro poppella pasticceria

  • Posizione: Via Santa Brigida, 69/70
  • Orari: mart-dom 08.30-21; lunedì chiuso
  • Contatti: +39 081 5523538

 

3. Tandem

A Napoli centro va molto di moda lo street food d’asporto, un’ottima soluzione per chi non vuole rinunciare alla tradizione senza però sedersi a un tavolo.

Tra i prodotti da assaggiare assolutamente c’è il cuzzetiello, che si è rivelata una gradevolissima sorpresa durante il mio viaggio.

O’ Cuzzetiello, nella versione classica, è una sorta di panino senza mollica farcito con polpette e ragù napoletano. Una vera bomba, che al primo morso rischia seriamente di macchiarti i vestiti, da quanto straborda. Infatti viene servito con una forchetta (che io non ho usato, decidendo così di dare un tocco di rosso alle mie scarpe bianche!).

Dove mangiare il cuzzetiello a Napoli centro, quindi? Vi consiglio Tandem, che ha diverse sedi in città. Io sono stato in quello di Spaccanapoli, che fa solo asporto e, in più, vende conserve della casa come sughi tradizionali e olio. Altri, come quello di Via Paladino, permettono invece di riservare un tavolo e mangiare sul posto.

dove mangiare napoli centro tandem cuzzetiello ragù

  • Posizione: Via Benedetto Croce 48 (Spaccanapoli)
  • Orari: tutti i giorni 11-23.30 (solo asporto)
  • Contatti: +39 081 0570967

 

4. Pizzeria Donna Sofia

Iniziamo a parlare di pizza, simbolo della cucina partenopea e orgoglio 100% made in Italy nel mondo. La pizza a Napoli è una cosa seria: se anche voi non potete farne a meno, dovete assolutamente provare diverse pizzerie durante la vostra sosta in città.

Io e i miei amici ne abbiamo provate tre, tutte in pieno centro. Iniziamo da quella forse più sorprendente, dato che ci siamo finiti un pò per caso, dopo un inizio di pioggerellina piuttosto fastidioso.

Non avevamo nemmeno tanta fame a dire il vero, ma, dato il vestiario abbastanza scoperto e le gocce d’acqua che cominciavano a insistere, abbiamo trovato rifugio nella pizzeria friggitoria Donna Sofia.

montanarine pizzeria donna sofia tribunali

Abbiamo iniziato con un antipasto a base di montanarine miste, non tanto per fame, quanto per golosità e curiosità di provare più tipicità possibili. In questo ammetto di essere molto bravo!

E poi la pizza, ovviamente. Ho preso una Margherita di Sofia con pomodoro San Marzano, pomodorini del Piennolo, provola di Agerola, mozzarella di bufala campana DOP, scaglie di Parmigiano Reggiano, basilico, olio EVO. Non sono un esperto, ma mi limito semplicemente a dire che l’ho trovata molto gustosa.

dove mangiare napoli centro pizzeria donna sofia tribunali

  • Posizione: Via dei Tribunali 89
  • Orari: tutti i giorni 11.30-24
  • Contatti: +39 081 290822

 

5. La Figlia del Presidente

Spostiamoci da Via dei Tribunali ma restiamo nei paraggi perchè vi porto alla scoperta di una pizzeria imperdibile dove mangiare a Napoli centro.

Se Donna Sofia è stata un’improvvisazione, che si è rivelata poi felice, la stessa cosa non si può dire per La Figlia del Presidente, inserita nel programma di viaggio stilato prima della partenza.

Attenzione, perchè a Napoli moltissime pizzerie famose, come appunto questa, non accettano prenotazioni. Bisogna andare sul posto e mettersi in coda.

Ora io dico, non so se sia stato un colpo di fortuna, ma intorno alle 12.30 di un sabato di fine aprile, siamo riusciti a entrare subito senza attendere. All’uscita, quasi un’ora e mezza dopo, c’era una folta massa di gente in fila.

frittatina pasta crocchè street food

La Figlia del Presidente nasce da un episodio avvenuto nel 1994, quando il pizzaiolo Ernesto portò il presidente degli USA Bill Clinton a mangiare nella sua pizzeria. In seguito la figlia Maria con il marito Felice aprirono questo locale in centro città.

Tornando all’esperienza, subito ci siamo lanciati in antipasti tipici. Questi che vedete in foto sono crocchè e la deliziosa frittatina di maccheroni, una fantastica scoperta culinaria, tant’è che l’abbiamo riordinata in altre occasioni.

Passiamo alla pizza. La Figlia del Presidente è anche conosciuta per la pizza fritta, una specialità napoletana che si presenta a forma di calzone, con un bel ripieno all’interno. Il classico è cicoli e ricotta; io ho scelto la versione con salsiccia, provola e friarielli.

dove mangiare napoli centro pizza fritta figlia presidente

  • Posizione: Via del Grande Archivio 23/24
  • Orari: lun 12-15.30; mart-ven 12-15.30 e 19-23.30; sab 12-15.30 e 19-24; dom chiuso
  • Contatti: +39 081 286738

 

6. Pizzeria Di Matteo

L’ultima pizzeria che vi consiglio tra i luoghi dove mangiare a Napoli centro, ma non ultima per posizione, è Di Matteo.

Siamo venuti qui per chiudere il viaggio, l’ultima pizza prima del treno di ritorno a casa. Io avrei voluto assaggiare la pizza a portafoglio, l’ennesimo street food napoletano, qui molto apprezzato, ma purtroppo non è stato possibile.

Al tavolo ho scelto di ordinare il calzone ripieno World Cup, con il quale nel 2011 il mastro pizzaiolo Salvatore di Matteo vinse il campionato mondiale di pizze. Mica male eh!

pizzeria di matteo calzone

  • Posizione: Via dei Tribunali 94
  • Orari: lun-sab 10-23; domenica chiuso
  • Contatti: +39 081 455262

 

7. Ristorante ‘Ntretella

La cucina napoletana non è solo pizza, mettiamocelo in testa. C’è molto molto di più: è un grave peccato infatti andare via senza aver provato ristoranti tradizionali.

Uno di questi è ‘Ntretella, che ricorda un pò la Donna Sofia per la modalità con cui è stata scelta. Si voleva infatti pranzare in un ristorante, però pioveva e quindi ci siamo buttati in questo posto, grazie a un consiglio di un’amica.

Il locale si trova nei Quartieri Spagnoli, ormai zona super turistica e frequentata. E’ ben curato ed arredato, mentre lo staff lavora con il sorriso sempre stampato in faccia.

antipasti ntretella ristorante

Da ‘Ntretella si possono ordinare anche le pizze, ma noi abbiamo optato per antipasti e primi della tradizione. Un bel fritto misto da condividere e porzioni di frittatina di pasta, crocchè e fiori di zucca in pastella.

In seguito ognuno di noi tre ha preso un piatto diverso. Io ho scelto gli spaghetti pecorino e cozze, che si è rivelata un’abbinata vincente, anche se è stata una dura lotta con la pasta patate e provola, altra specialità locale super gustosa.

dove mangiare napoli centro ntretella pasta

  • Posizione: Vico Maddalenelle degli Spagnoli 19
  • Orari: tutti i giorni 12-24
  • Contatti: +39 081 427970

 

8. Mimì alla Ferrovia

Chiudiamo la lista dei consigli su dove mangiare a Napoli centro con un famoso ristorante situato a pochi minuti dalla stazione centrale.

Da qui sono passati, e continuano a passare, celebrità di caratura mondiale, in qualsiasi ambito. Qualche nome, così per fare esempi: Roberto Mancini, Lino Banfi, Patti Smith, Sting, I Pooh, Vittorio Sgarbi, Mara Venier, Federico Fellini, e tantissimi altri.

Un bel biglietto da visita per questo locale che mi è stato suggerito da un amico. Siamo andati senza sapere effettivamente quanto Mimì alla Ferrovia fosse un’istituzione della cucina napoletana.

Piatti deliziosi, dagli antipasti al dolce. Ho preso per iniziare i peperoni ‘mbuttunati, per proseguire poi con le candele alla genovese, sugo tipico a lenta cottura. Chiusura con il babà, perfettamente equilibrato. Una cena con la C maiuscola!

dove mangiare napoli centro pasta genovese

babà dessert mimì ferrovia ristorante

  • Posizione: Via Alfonso D’Aragona 19-21
  • Orari: lun-ven 12-16 e 19-24; sab 12-16 e 19-23.30; dom chiuso (aperto da metà novembre a metà gennaio)
  • Contatti: +39 081 5538525

 


 

Ecco gli 8 posti dove mangiare a Napoli centro che secondo me meritano una sosta, a partire dalla colazione fino ad arrivare alla cena.

Li conoscete? Raccontatemi nei commenti le vostre esperienze e, se volete, lasciate un consiglio su altri locali da non perdere nel cuore di Napoli.

Come sempre vi ricordo che potete seguire le mie avventure sui canali social InstagramTikTok Pietrolley.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui