Cosa vedere a Bari in un giorno: itinerario

2
230
cosa vedere bari un giorno

Un luogo a cui dedicare poco tempo, più volte nella vita. Bari mi ha lasciato questa impressione, una città dove è sempre bello tornare, anche per rifare le stesse cose e rivedere gli stessi posti. In questo articolo vi porto a scoprire cosa vedere a Bari in un giorno.

 

Cosa vedere a Bari in un giorno: info utili

 

Sono tornato a Bari a distanza di cinque anni dalla prima volta. Ho praticamente rifatto lo stesso percorso di allora, a piedi dalla stazione centrale.

Le cose da vedere a Bari in un giorno sono diverse, quindi conviene iniziare di buon mattino, dopo una gustosa colazione a base di caffè con ghiaccio e cornetto.

L’itinerario di cui parlo nell’articolo, diviso tra mattina e pomeriggio, parte da Bari Centrale, attraversa la città moderna prima di tuffarsi sul lungomare e approdare nell’affascinante quartiere di Bari Vecchia.

centro storico bari vecchia

Come arrivare a Bari

Arrivare in treno è un’ottima soluzione, molto comoda se si ha intenzione di trascorrere un giorno a Bari.

La stazione di Bari Centrale dista poco dai vari luoghi d’interesse e ben si presta ad essere il punto d’inizio di un itinerario a piedi.

Grazie al servizio Radical Storage si puó prenotare il deposito bagagli, per lasciare trolley o zaini pesanti. Nel caso di Bari, è un bar posizionato a due minuti dalla stazione.

Altri modi per raggiungere Bari:

  • Auto: autostrada A14 da nord e sud, uscite Bari Nord e Sud
  • Aereo: l’aeroporto Karol Wojtyla è servito da diverse compagnie. Da lì si puó prendere il bus o la ferrotramviaria (FNB) che in venti minuti circa portano alla stazione
  • Bus: le maggiori compagnie che fanno viaggi su Bari sono Flixbus e Marinobus
  • Nave: ci sono vari collegamenti da e per Bari, direttamente da Grecia, Croazia e Albania

Ora che vi ho dato qualche info su questa destinazione, è il momento di scoprire cosa vedere a Bari in un giorno.

 

Leggi anche: Dove mangiare a Bari e dintorni

 

Cosa vedere a Bari in un giorno: le tappe

 

Cosa vedere a Bari in un giorno – Mattina

Lo stile Liberty

Arrivando dalla stazione centrale si attraversano alcune strade che caratterizzano la Bari moderna, come per esempio Via Sparano.

La strada dello shopping cittadino ospita Palazzo Mincuzzi, uno degli edifici più affascinanti di Bari. Si tratta di una costruzione del secolo scorso, dove trova spazio oggi la marca Benetton.

cosa vedere bari un giorno liberty palazzo mincuzzi

Alla fine del corso, spostandosi verso il mare, ecco che compare il Teatro Petruzzelli, riconoscibile da lontano per la sua grandiosità e per il colore rossastro che indossa. Come per il Mincuzzi, anche questo edificio venne costruito su volere di una famiglia di commercianti.

Il quarto teatro più grande d’Italia risale agli inizi del ‘900. Nella facciata spicca la scultura in alto dove Apollo incorona la Musica, mentre l’interno è stato ricostruito dopo un pesante incendio avvenuto nel 1991.

Sul lungomare invece non potete perdervi il Teatro Margherita, un’altra delle cose da vedere a Bari in un giorno. Anch’esso fu edificato in stile liberty nella prima metà del Novecento e oggi è sede di mostre e spettacoli.

E’ l’unico teatro europeo eretto su una palafitta, per “colpa” di un accordo particolare tra il Comune e i Petruzzelli, secondo il quale non si sarebbe potuto realizzare un altro teatro sulla terraferma.

teatro margherita liberty

N’dèrr a la Lanz

Questo posto, sito sul lungomare Nazario Sauro, a due passi dal Teatro Margherita, è ormai un simbolo cittadino.

Locali e turisti non possono fare a meno di deviare verso il molo San Nicola e attraversare la costruzione in legno, dove ai margini sono seduti i pescatori atti a vendere pesce freschissimo.

Alcuni li potete vedere poco più in là, in piedi, mentre svolgono la tipica arricciatura del polpo: dopo una ripetuta sbattitura contro muretti o scogli, l’animale viene mosso in una bacinella piena d’acqua marina.

La gente ama venire qui di buon mattino per una particolare colazione (o aperitivo pre pranzo), a base di piatti di polpi e ricci di mare, accompagnati da pane e una birra Peroni ghiacciata, acquistabile al chiosco El Chiringuito.

cosa vedere bari un giorno nderr la lanz

Chiese di San Domenico e Santa Maria degli Angeli

Dal Teatro Margherita deviamo a sinistra su Corso Vittorio Emanuele II, prima, e Strada Palazzo dell’Intendenza, arrivando alla Chiesa di San Domenico.

Siamo nei pressi del Palazzo del Governo, a due passi dal quartiere di Bari Vecchia. Questo luogo di culto merita una sosta e qualche foto.

La chiesa fu eretta dai Domenicani sui resti di un sito medievale. L’esterno è piuttosto sobrio, mentre l’interno a tre navate svela un’architettura barocca con tele di Luca Giordano e Nicola Gliri.

chiesa san domenico

Poche decine di metri dopo ecco un’altra chiesetta fuori dalle rotte turistiche: la Chiesa di Santa Maria degli Angeli.

Questo luogo è strettamente collegato a San Francesco. Pare che durante il soggiorno di quest’ultimo a Bari, egli visitò l’antico convento benedettino dove oggi ha sede la chiesa.

All’interno è conservata infatti la reliquia del campanello di bronzo con il quale San Francesco invitò i fedeli alla preghiera.

Di certo sono chiese meno conosciute, ma se vi piacciono i luoghi un pò insoliti potete inserirle nell’elenco delle cose da vedere a Bari in un giorno.

chiesa santa maria angeli

 

Cosa vedere a Bari in un giorno – Pomeriggio

Castello Svevo

Iniziamo il tour pomeridiano entrando in uno dei principali luoghi d’interesse di Bari, il Castello Svevo.

La struttura fortificata, risalente al 1100, è stata inizialmente realizzata dai Normanni, per poi venire distrutta poco dopo e ricostruita dagli Svevi. Per questo il vero nome è Castello Normanno-Svevo di Bari.

E’ circondato da un fossato su tre lati e presenta diverse torri e bastioni. All’interno si può fare il percorso di visita entrando nelle varie sale del castello e ammirare due aree di scavi archeologici.

Da non perdere la Gipsoteca, uno spazio dedicato alle riproduzioni in gesso delle sculture dei maggiori monumenti della città. Nelle grandi sale del piano nobile si trovano invece mostre ed esposizioni temporanee.

castello normanno svevo bari

Il quartiere di Bari Vecchia

A mio avviso l’articolo su cosa vedere a Bari in un giorno può concludersi con questo paragrafo, perchè è giusto dedicare al rione in questione tutto il tempo che merita.

Bari Vecchia è un piccolo mondo a sè trapiantato in una grande città frizzante e vivace. Un mondo da scoprire, con lentezza, godendosi ogni attimo della passeggiata.

chiesa santa maria buon consiglio

Da Piazza del Ferrarese prendete la stradina che sale. E’ Via Venezia, una delle vie più amate della città. Il percorso a piedi lungo la cosiddetta Muraglia, ovvero le antiche mura difensive, è una delle cose da fare obbligatoriamente a Bari in un giorno.

Via Venezia, dopo aver toccato il Fortino, prosegue intorno alla città vecchia, regalando scorci su di essa, da una parte, e sul lungomare, dall’altra.

cosa vedere bari un giorno via venezia muraglia

angoli colorati muraglia via venezia

Le chiese di Bari Vecchia

Dalla Muraglia consiglio poi di addentrarvi nel cuore di Bari Vecchia, toccando i ruderi della Chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio. Parlando invece di chiese diciamo vive e vegete, bisogna senza dubbio menzionare la rinomata Basilica di San Nicola.

E’ uno dei maggiori luoghi di culto d’Italia, edificato in stile romanico. All’interno è amore a prima vista con il soffitto decorato in oro, l’altare argenteo e il ciborio in marmo, ossia il baldacchino posto sopra l’altare.

cosa vedere bari un giorno cripta cattedrale san sabino

Visto che io amo scoprire luoghi insoliti, non posso tralasciare una tappa all’altro grande edificio religioso: la Cattedrale di San Sabino.

Si presenta come un maestoso esempio di architettura romanico pugliese, tipica di altre chiese del territorio. E’ stata costruita sui resti di un duomo bizantino.

Nel corso della sua storia, dal XII secolo, ha subito diverse modifiche che l’hanno arricchita con elementi barocchi. Tuttavia, a metà anni ’50, sono stati fatti dei lavori che hanno ripristinato l’architettura originale della chiesa, dove la pietra bianca è senza dubbio l’elemento principale.

Mi raccomando scendete nella cripta del ‘700, tutta decorata. Qui sono contenute le reliquie di San Sabino.

Strada Arco Basso

Una particolarità di cui Bari può vantarsi è un caratteristico vicolo posizionato a pochi metri dal Castello Svevo. Cosa rende meraviglioso questo angolo?

Semplicemente le signore baresi fuori dalla porta di casa, atte a preparare la pasta fresca davanti ai tuoi occhi, per poi venderla a sacchetti. Orecchiette principalmente, ma anche taralli: insomma, specialità 100% pugliesi da portare a casa come ricordo goloso.

cosa vedere un giorno bari strada orecchiette

L’itinerario a piedi prosegue nel bel mezzo di Bari Vecchia, tra profumi di casa, panni stesi, gente rilassata e piccoli dettagli che rendono indimenticabile la giornata nel capoluogo della Puglia.

Ultima tappa l’altra importante piazza della zona: Piazza Mercantile. Qui sarete circondati da diversi monumenti storici: il Palazzo del Sedile, la Torre dell’Orologio, la Fontana della Pigna e la Colonna della Giustizia.

 


 

Cosa vedere a Bari in un giorno quindi? Beh, come potete notare, le cose da fare sono tante e la giornata passerà in fretta. Godetevela fino in fondo!

Volete saperne di più, anche sulle località situate vicino a Bari? Leggete il relativo articolo e poi fate un salto sul mio profilo TikTok!

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui