cosa fare a Madrid 4 giorni palacio cibeles municipio
Europa,  Madrid,  Spagna

Cosa fare a Madrid in 4 giorni

Una città che mi ha lasciato impressioni molto positive è sicuramente Madrid. “Madrid nunca duerme”, la città che non dorme mai, dinamica, viva, calorosa. A questo brio unisce tanta storia, rappresentata da celebri musei come il Prado, il Reina Sofia e il Thyssen, oltre che imponenti architetture. Aggiungiamoci poi i numerosi tapas bar, le caratteristiche calles e, perchè no, il famoso stadio Santiago Bernabeu, e quindi i giochi son presto fatti. In questo articolo voglio parlarvi di cosa fare a Madrid in 4 giorni, comprensivi anche di una gita nell’intrigante città di Toledo.

Durante il mio viaggio a Madrid mi sono accorto di provare un debole per la Spagna. Già Barcellona mi era piaciuta molto, anche se la trovo diversa rispetto alla capitale. Credo di amare la gente spagnola, il loro modo di fare, il linguaggio. Gentili, sorridenti, presi bene! Poi il clima è eccezionale: a settembre si stava davvero da Dio!

cosa fare a Madrid 4 giorni palacio cibeles municipio

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Come arrivare e come muoversi

 

Il viaggio comincia dall’aeroporto di Orio al Serio, volo diretto con destinazione Madrid Barajas. Da lì, tramite la metropolitana, si può raggiungere il centro città: il tragitto fino al capolinea Nuevos Ministerios costa 4,50 €.

Ho utilizzato la Madrid Card, unita con l’abono turistico (abbonamento mezzi di trasporto). L’ho acquistata a casa prima di partire, pagando con paypal, e l’ho ritirata nell’aeroporto spagnolo. La carta offre:

  • ingresso ai musei
  • tour negli stadi
  • tour nell’Arena di Las Ventas
  • guida turistica e cartina della città
  • sconti presso ristoranti, caffetterie, negozi, ecc

Il costo della carta, per 72 ore, è piuttosto alto. Tuttavia mi sono goduto la città in grande tranquillità, senza dover far code, prendere biglietti, acquistare ticket. Insomma, in generale durante i miei viaggi non mi faccio troppi problemi sulle spese. Con ciò non voglio dire che mi piace spendere e spandere, però nemmeno amo le esperienze troppo lowcost. Il viaggio lo vedrò sempre anche come uno stacco dalla solita routine, dunque sono contrario alle sveglie illegali, la smania di visitare ogni cosa e appunto anche il risparmio eccessivo.

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Dove Dormire

 

Ho soggiornato nell’ottimo Hostal Alonso, prenotato via Booking. L’ostello l’ho trovato molto confortevole, nonostante ci fosse il bagno in comune. Colazione esclusa, wifi incluso. Ho pagato sui 90 € per 4 notti. C’era anche un balconcino che si affacciava su una piazzetta. Posizione meravigliosa, a due minuti a piedi da Puerta del Sol e dalla fermata della metro.

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – A spasso per la città

 

Iniziamo da Puerta del Sol, dato che ce l’avevo proprio sotto casa. E’ una bella piazza, sempre colma di gente e luogo di incontro culturale della città. Al centro la pietra del km zero, punto da cui si calcolano le distanze della rete stradale spagnola.

Presente anche il simbolo di Madrid, ovvero la statua chiamata El Oso Y El Madrono che rappresenta un orso intento a cibarsi dei frutti del corbezzolo.

cosa fare a madrid 4 giorni puerta del sol

Altra piazza importante è Plaza Mayor. E’ una piazza rettangolare, con diverse porte d’accesso, chiusa sui lati da edifici storici. Il più celebre di questi ingressi è rappresentato dall’Arc de Cuchilleros.

Al centro è presente una statua equestre di Felipe III di Spagna, regalata al re spagnolo dal Duca di Firenze. La Casa de la Panadería è la costruzione più celebre della piazza, essendo stata la panetteria principale di Madrid in passato. Oggi è la sede di uno dei più importanti uffici turistici della città, aperto 365 giorni l’anno.

cosa fare a Madrid 4 giorni plaza mayor

Avete mai sentito parlare della Gran Vía? Non è una strada qualunque. E’ La strada di Madrid. Inizia da Calle de Alcalà e termina in Plaza de Espana.

Un percorso di un chilometro abbondante che taglia in due il centro della città. Un tempo considerata la Broadway spagnola, coi suoi teatri e i suoi cinema, oggi è il cuore di Madrid, frenetico, moderno, luogo di appuntamenti e shopping. L’edificio Metropolis svetta imponente sulla Gran Via, regalando una sensazione di maestosità.

cosa fare a Madrid 4 giorni gran vía

Consiglio gustoso

Proprio in una traversa della Gran Via ho trovato, dietro consiglio di un amico, la sidreria El Tigre. Mi è stata consigliata per la qualità e per le porzioni di tapas, servite in un piattino agggratis ad ogni bevuta. Locale interessante, sempre pieno. Ho trovato posto per miracolo. Mi sono concesso un apericena che poi si è trasformato inevitabilmente in cena, grazie a buone quantità di patatas bravas, chorizo, jamon, tortillas de patatas, ecc. Mi viene fame solo a pensarci!

View this post on Instagram

#eltigre #madrid

A post shared by German (@lifeinaquickshot) on

 

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Visita ai musei

 

A Madrid ho visitato quattro musei interessanti:

  1. il Prado, rappresenta l’arte europea degli ultimi 500 anni. Si tratta di uno dei musei più importanti al mondo, l’entrata costa 14€ e c’è un pò di coda solitamente. Tra i principali artisti, cito Goya e Caravaggio.
  2. il Reina Sofia, un antico ospedale riadattato a museo. E’ qui presente la famosa Guernica di Picasso, oltre che altre belle realizzazioni. Costo 6 €.
  3. il Thyssen-Bornemisza, un museo molto grosso: tre piani con più di mille dipinti e sculture di svariati artisti, stili e correnti. E’ decisamente in posizione centrale, quindi facilmente raggiungibile a piedi, a pochi passi dagli altri due musei. Ingresso a 6 €.
  4. il Museo del Ferrocarril, ricco di locomotive, carrozze e macchinari antichi. La storia della Renfe, la ferrovia spagnola, è concentrata qui. Si trova nella vecchia stazione di Delicias, un quarto d’ora a piedi dalla celebre Atocha.

 

cosa fare madrid 4 giorni museo thyssen bornemisza
La casa gris, Marc Chagall – Museo Thyssen

 

cosa fare madrid 4 giorni museo reina sofia
Naturaleza muerta, Salvador Dalì – Museo Reina Sofia

 

cosa fare a madrid 4 giorni museo ferrocarril

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Relax

 

Dopo una stancante visita culturale ai musei, è il caso di rilassarsi un pò a contatto con la natura. Dove, se non nel Parque del Buen Retiro? Il polmone verde di Madrid, formato da oltre 15.000 alberi. Alle spalle del Prado, è ormai un punto di interesse per i turisti e luogo di svago per i cittadini.

Non solo flora, ma anche un bel lago dove far canoa o girare in barca, palazzi eleganti, fontane e statue. Tanta gente noleggia la bicicletta e gira per il parco.

cosa fare a Madrid 4 giorni parco buen retiro

Ma ci si può rilassare anche in altri modi, per esempio godendosi un drink al tramonto, magari al Circulo de Bellas Artes. La terrazza panoramica, a cui s’accede tramite un ascensore, permette di avere una visuale favolosa sulla città.

cosa fare a amadrid 4 giorni panorama città

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Palacio Real e Las Ventas

 

Se vi state chiedendo cosa fare a Madrid oltre quello già scritto, ecco a voi le risposte.

Imperdibile il Palacio Real della capitale, ovvero la casa dei Re di Spagna. Una dimora maestosa, ricca di opere di rilievo, superba. Si trova in centro, dietro Plaza de Oriente, con la fermata della metro subito lì. Ricordo di aver visto, all’interno, dei lampadari in cristallo splendidi. Lo sfarzo regna sovrano nel monumento.

 

 

Un altro punto d’interesse rinomato è la Plaza de Toros de Las Ventas. Già dal nome dovreste capire dove mi trovavo. L’arena per la corrida è la più grande della Spagna e può contenere fino a quasi 24.000 persone. E’ la terza al mondo per dimensioni.

Non si può andare via da Madrid senza aver scoperto questo luogo, sede di spettacoli tradizionali che da sempre suscitano sensazioni diverse. La guida mi ha portato all’interno dell’arena, per 14€, nella pista, sulle gradinate, nei sotterranei. Vale la pena una visita, l’edificio da fuori è imponente e sa di storia.

cosa fare a madrid 4 giorni plaza de toros las ventas

 

♦ TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cosa vedere in Andalusia in una settimana

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Gita fuoriporta

 

Online ho letto tanti pareri positivi riguardo Toledo, città poco lontana dalla capitale. Così una mattina ho preso il treno e sono partito. Sono arrivato molto presto, ricordo ancora adesso il freddo che avevo in maniche corte nonostante fosse settembre.

Toledo è denominata città delle tre culture, dal momento che per centinaia di anni è stata patria di cristiani, arabi ed ebrei. Ha mantenuto nel tempo un patrimonio artistico di tutto rispetto. La città conta circa 85.000 abitanti, è attraversata dal fiume Tago e sorge sulla cima di una collina, con un bel panorama sulla zona.

cosa fare a madrid 4 giorni gita toledo

Come potete vedere, la vista è splendida. Vanno visitati di certo l’Alcazar e la Cattedrale.

L’Alcazar ha avuto importanza durante la guerra civile spagnola, dove venne distrutto e in seguito riedificato. E’ una fortezza maestosa, domina incontrastata sulla città. Attualmente ospita il Museo Militare.

La Cattedrale di Toledo è una delle chiese più grandi al mondo, in perfetto stile gotico, con ben cinque navate. All’interno trovano posto diverse opere di valore, cappelle e preziose vetrate.

 

Cosa fare a Madrid in 4 giorni – Visita agli stadi

 

 

Da amante del calcio, non ho potuto rinunciare (ma nemmeno per sogno!) a visitare due stadi celebri e conosciuti a livello mondiale. Sto parlando del Santiago Bernabeu, che ospita le partite del Real Madrid, e del Vicente Calderon, dove giocano -o meglio, giocavano- invece i “cugini” dell’Atletico Madrid.

La visita all’Estadio Vicente Calderon è stata ottima: stiamo parlando di un bellissimo stadio molto colorato.

cosa fare a madrid 4 giorni stadio calderon atletico

Tuttavia però non è più visitabile, in quanto l’Atletico ha cambiato casa. Ora gioca le gare interne al Wanda Metropolitano.

Per il Santiago Bernabeu invece non mi sono accontentato del semplice tour: ho assistito a una partita. Vedere quei marziani sotto i miei occhi divertirsi e stravincere 5-1 contro i malcapitati avversari, godersi live i gol di giocatori del calibro di Cristiano Ronaldo, Bale, Marcelo, Modric, ecc è stata un’esperienza fantastica!


L’articolo su cosa fare a Madrid termina qui. Adesso ho alcune domande da porvi 😉

Conoscete questa città? Vi è piaciuta oppure non ha sortito effetti? Vi ispira una visita, se non ci siete mai stati? E per chi già la conosce, c’è qualcos’altro che volete consigliare per arricchire l’esperienza?

21 commenti

  • Futura

    Anch’io visitai Toledo quando con la scuola andai a Madrid ed è un gioiellino, la consiglio sempre! Sono pienamente d’accordo sul fatto di non esagerare nell’essere tirchi in viaggio, piuttosto risparmio durante l’anno in altre cose. 😉

  • Eliana

    Adoro le tapas. Sai che fino a qualche mese fa non apprezzavo né birra né vini e ora mi pento di essermi persa le bevande alcoliche tipiche di parecchi paesi? Soprattutto in Spagna 😛
    Io sono stata solo a Barcellona, ma concordo con te: la cultura spagnola è fantastica.

  • Stella

    Sono stata a Madrid solo per 24 ore, era una tappa sulla via di Lisbona. Ammetto che (nonostante abbia visto quasi tutto quello che tu elenchi, compresi i tre musei ed esclusi lo stadio e le tapas – non c’è stato tempo per mangiare!) l’ho un po’ snobbata perché ero troppo presa dall’idea di andare in Portogallo 🙂 Forse dovrei tornarci con calma e godermela un pò di più.
    E’ vero che la Spagna è una destinazione ideale per le vacanze: economica, soleggiata, accogliente, piena di vita, di storia e di cultura. Ho fatto altri due viaggi (più lunghi) a Barcellona e a Valencia e devo dire che mi sono piaciute tantissimo e mi sono trovata davvero bene.
    Per ricostruire gli itinerari io in genere controllo la data e l’ora delle fotografie. Unica critica al tuo interessante post: perché incolpare la macchina fotografica per la scarsa qualità delle foto? Ahaha XD Secondo me non sono poi così male come dici 😉

  • iltuopostonelmondo

    Ciao 🙂 tra qualche mese andrò a visitare Madrid per la prima volta e sono davvero curiosa. Bhe, dalle tue foto e dal tuo entusiasmo nel raccontare il viaggio, credo che rimarrò soddisfatta 😀 intanto ho preso appunti su tutto ciò che c’è da vedere.
    Volevo chiederti: quanto tempo ci vuole per arrivare a Toledo? Una giornata può bastare per una piccola visita? Grazie

  • Anna

    Ottimi suggerimenti per Madrid! Ora inizio a studiare cosa faremo in quei due giorni, saranno ritmi serrati!! Non vedo l’ora di bere birra e mangiare tapas! Per quello che dici sulle spese ho la tua stessa filosofia, meno viaggi, ma quelli che faccio me li concedo dormendo in posti decenti e visitando, non avrebbe senso per me andare in una città e non poter entrare nei musei… poi adoro anche perdermi a passeggiare per le viette, ma un giusto mix!

    • pietrolley

      Rispetto a quel viaggio io sono un pó cambiato… ora passo più tempo all’aria aperta, mentre entro molto meno nei musei…
      Peró appunto circa il dormire non transigo! È pur sempre una vacanza no?
      Con le tapas ci vai a nozze a Madrid 😂

  • Ale

    Ahaha grande El Tigre, e grande Pietro! Uno dei posti top di Madrid dove mangiare le vere tapas! Poi lì vicino c’è un barrettino altrettanto “lozzo” (sporco) e verace dove fanno una tortilla spettacolare…provata quando a El Tigre non c’era un cm libero! 😜

  • Luca Giuffrida

    Sono già stato in Spagna 5 volte, di cui 3 a Barcellona, ma mai a Madrid. Per questo ho deciso di andare a visitare anche la capitale Spagnola. Partirò questo il 14 Marzo per tornare il 19. Non vedo l’ora di scoprire questa bellissima città. Farò tesoro dei tuoi consigli. Grazie

    • pietrolley

      Spero di poterti essere utile per scoprire una bella città, diversa da Barcellona!
      Goditela e fammi poi sapere com’è andata 😊
      Grazie di essere passato. Buon viaggio 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *