• cosa vedere roero merenda sinoira
    Italia,  Piemonte,  Roero

    Cosa vedere nel Roero: itinerario di 36 ore

    Se vi state chiedendo cosa vedere nel Roero, siete nel posto giusto. In questo articolo inserirò il mio itinerario vissuto in 36 ore e parlerò di cosa fare in questa piccola regione storica del Piemonte. Andiamo a scoprirlo insieme. Il Roero, come dicevo, è un’area piuttosto ristretta situata nel Piemonte nord-occidentale, nella provincia di Cuneo, ma che va a lambire anche l’astigiano e il torinese. Si trova posizionato alla sinistra idrografica del fiume Tanaro, che lo divide dal territorio delle Langhe. Non solo divide, distingue anche. Perchè se le Langhe offrono un paesaggio collinare morbido a completa base di vigneti, lo stesso non si può dire del Roero, dove l’ambiente è…

  • langa del barolo cosa fare vedere vista vigneti campi
    Italia,  Langhe,  Piemonte

    Una giornata nella Langa del Barolo: cosa fare e vedere

    L’ultimo periodo tra novembre e dicembre ho trascorso diverse giornate alla scoperta di un territorio incredibilmente suggestivo, a pochi chilometri da casa. Sto parlando delle Langhe, area del Piemonte che da anni riscuote un costante successo. Dopo aver conosciuto la parte più orientale, dove l’eccellenza è rappresentata dalla produzione del vino Barbaresco, mi sono inoltrato nelle dolci colline della Langa del Barolo. Morbide lingue di terra, dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità, fatte di vigneti a perdita d’occhio, in mezzo ai quali sbucano borghi silenziosi e antichi castelli. In questo articolo scrivo di cosa fare e vedere in un giorno nella Langa del Barolo, il cuore di una terra fitta di magia e…

  • langa del barbaresco colline vigneti vino
    Italia,  Langhe,  Piemonte

    Langa del Barbaresco: 3 borghi da visitare

    Dichiarato Patrimonio Unesco nel 2014, il territorio delle Langhe è ormai desiderio di fiumi di turisti, italiani e non. Un susseguirsi di dolci colline di vigneti, dall’andamento sinuoso e irregolare, da cui hanno origine famosi vini della regione Piemonte, come Nebbiolo, Barbaresco, Barolo, Barbera. Queste “lingue di terra” -da qui il termine Langhe- rappresentano una zona alta fra i 450 e gli 800 metri, compresa tra due fiumi, il Bormida e il Tanaro. La mia vicinanza al territorio mi ha permesso una domenica di raggiungere prima la bella città medievale di Alba in un’ora e un quarto di macchina, per poi spostarmi nella vicina Langa del Barbaresco, posizionata ad est,…

  • Italia,  Mondovi',  Piemonte

    Un salto a Mondovì, città del tempo

    Sabato pomeriggio ho pensato bene di trascorrere due orette a Mondovì. Tanto dovevo comprare delle scarpe da calcio, dunque mi sono fermato per una visita rapida alla città. Mondovì è una cittadina del Piemonte, il fulcro della valle Monregalese, provincia di Cuneo; conta circa 22.000 abitanti ed è una città con alle spalle secoli e secoli di storia. Il nome è legato al periodo Medievale: i cittadini, per sfuggire al comando del vescovo di Asti, si sono organizzati in comunità sul monte Vico. Mondovì è situata in una posizione invidiabile: un’oretta scarsa dal Mar Ligure e tre quarti d’ora da Torino. Sullo sfondo, le Alpi. In così poco tempo sono…

  • Italia,  Piemonte,  Valsesia

    #unafotoalgiorno: una settimana in Valsesia

    Leggendo l’iniziativa proposta da OneTwoFrida, ho pensato di mostrarvi il mio itinerario fotografico di una settimana in Valsesia attraverso sette scatti che hanno caratterizzato le mie giornate. La Valsesia è innanzitutto una vallata in provincia di Vercelli, prende il nome dal fiume Sesia ed è considerata la valle più verde d’Italia. Durante la vacanza, c’è stato spazio per fare una scappatella in Valle d’Aosta con la funivia e una tappa veloce a Casale Monferrato, sulla via del ritorno. Nel post, parlo sia al singolare che al plurale: alcune cose le ho fatte con la famiglia, altre per conto mio. Come potrete vedere, questa valle dell’Alto Piemonte mi ha colpito in…